La Nostra (Santa) Signora Del Mare – Notre Dame De La Mer

La Nostra (Santa) Signora Del Mare-

Notre Dame De La Mer

 

Come esempio del nutrimento cosmico di ogni tipo, Hathor viene associata a diverse funzioni correlate. Eccone alcune:

A. Dea dell’amore – Venere
B. Nutrice cosmica
C. Le sette fanciulle cosmiche/I 7 regni celesti
D. Terapeuta
E. Il suo Albero della vita
F. Il Tempio Supremo – La casa di Horus/Ra-Harakhti
G. Accompagnatrice dei viaggiatori – Astarte

Una delle manifestazioni di Isis è Hathor/Astarte — come altre divinità egiziane, è anche comunemente conosciuta come Asera/Serah/Sarah, che significa una nobile signora.

Per non lasciare dubbi sulla sua origine egiziana, Aserah è sempre raffigurato nella sua forma egiziana, con una mezzaluna e un disco sul suo copricapo.

Hathor rappresenta la matrice del principio spirituale metafisico, fornendo nutrimento spirituale, guarigione, gioia, amore, musica e allegria.

Hathor, come simbolo del nutrimento spirituale, svolge anche un ruolo importante nei testi trasformazionali (funerari), arredando il nutrimento spirituale/la guida richiesta dall’anima del defunto mentre viaggia attraverso il mare cosmico. Di conseguenza, Hathor/Aserah è la patrona egiziana di viaggio e vela; e, di conseguenza, appare in questo ruolo più spesso al di fuori dell’Egitto.

Un testo di bara egiziano [testo della bara n. 61] del Regno medio (2040 – 1783 A.C.) la descrive come Hathor:

la signora che si dice ‘ tenere i remi di sterzo di… Barks ‘.

La testa di Hathor è quindi sempre raffigurata proprio sopra la poppa delle navi dove sono stati montati i timoni gemelli (che hanno utilizzato piloti esperti per guidare la nave).

Nel suo ruolo di guardiano dei viaggiatori, Hathor si chiama Astarte. I suoi templi sono stati trovati nelle città di frontiera, essendo lei era una patrona viaggiatore. Il suo tempio a Cadice, in Spagna, era uno dei principali monumenti di questa città Santa. Il ruolo di Astarte nell’antico Egitto è ben documentato. Da piccoli frammenti del tempo di Ramses II (1304 – 1237 A.C.), il ruolo di Astarte come patrona del viaggio oltreoceano è evidente. In un frammento, il ruolo di Astarte come patrona di marinai è chiaramente indicato:

. . . Ecco, Astarte abita nella regione del mare. . .”

Per non lasciare dubbi sulla sua origine egiziana, Astarte è sempre raffigurata nella sua forma egiziana con un mezzaluna e un disco sul suo copricapo.

In un altro frammento, Renenutet si rivolge a Astarte:

Ecco, se tu lo porterai tributo, egli sarà gentile a
Te… Quindi dargli il suo tributo in argento, oro, Lapis
Lazuli, e. . . Legno.
E disse all’Enneade degli dei:
. . . il tributo del mare; possa egli darci ascolto a noi. . .

Durante (e successivamente) i tempi turbolenti della riconquista, molte persone fuggirono dalla penisola iberica verso il Nord Africa, l’Egitto e la Francia. Il festival più importante del sud della Francia è detenuto dal Romany (egiziano) al mare dal Mar Mediterraneo, verso la fine della primavera. La meta di pellegrinaggio è la Chiesa di Notre Dame de la Mer.

Il nome della Chiesa in antica lingua egizia significa: Notre (la nostra Santa/dea), Dame (da-me significa ‘ la madre ‘), de la Mer (significa acqua corpo/mare — lo stesso come in spagnolo).

Questo pellegrinaggio Romany al sito di questa chiesa è il più antico in Francia.

La tradizione “storica” associata a questo festival Romany ha avuto una solida connessione con l’Egitto. Secondo la tradizione, una fanciulla egiziana dalla pelle scura chiamata St. Sarah arrivò in una piccola barca senza remi o vela, insieme a due fanciulle dalla pelle bianca i cui nomi sono Mary Salome e Mary Jacobe. La loro barca si dice che sia atterrato su questa parte della costa mediterranea, dopo essersi allontanato attraverso il Mar Mediterraneo, circa 42 CE.

Anche il “nome” del personaggio centrale di questo festival è significativo. Il suo nome-Sarah-è una parola egizia antica che è la forma femminile di SAR che equivale a una persona di alto/nobile status. Sarah significa quindi la Nobile signora, nella lingua egizia antica. Nelle antiche tradizioni egizie, Santa Sara è Hathor — patrona dei viaggiatori per acqua. Il suo nome, Sarah, è coerente con il suo essere La nostra Santa madre del mare, come sopra indicato.

Conti simili di un’arca che deriva verso le rive della penisola iberica si trovano in molti luoghi. Tali conti si trovano, tra gli altri luoghi, a Elche, Spagna e Santiago de Compostela.

Non è un caso che il tema di una (donna) Santo e dei suoi due angeli custodi (Mary Salome e Mary Jacobe) che troviamo nel sud della Francia si trova anche a Elche e numerosi luoghi in cui queste persone della pelle scura/conciata-i discendenti dei faraoni egiziani-devono essere Trovato.

Le “due Marys” sono le sorelle gemelle Isis e Nephthys-i due angeli Guida di accompagnamento descritti in precedenza in questo libro.

 

[Un brano di Iside: La divinità femminile di Moustafa Gadalla]

[Un estratto dal Egyptian Romany: The Essence of Hispania, (Romany egiziano: l’essenza della Hispania) di Moustafa Gadalla]

Visualizza contenuti del libro a https://egypt-tehuti.org/product/iside-la-divinita-femminile/


Romany egiziano: l'essenza della Hispania, 2a ed.

Visualizza contenuti del libro in https://Egypt-Tehuti.org/Product/Egyptian-Romany-Essence-Hispania-2nd-ed/

————————————————————————————————————————

Punti vendita per l’acquisto di libri:

Iside – La divinita Femminile

A – I tascabili stampati sono disponibili su Amazon.com

B – L’audiolibro è disponibile su kobo.com, ecc.

C – Il formato PDF è disponibile su Smashwords.com e https://books.google.com/

D – Il formato Epub è disponibile su Kobo.com, Apple su https://books.apple.com/us/author/moustafa-gadalla/id578894528 e Smashwords.com e https://books.google.com/

E – Il formato Mobi è disponibile su Amazon.com e Smashwords.com

Egyptian Romany – The Essence Of Hispania
A – I tascabili stampati sono disponibili su Amazon.com
B – L’audiolibro è disponibile su kobo.com, ecc.
C – Il formato PDF è disponibile su Smashwords.com e https://books.google.com/
E – Il formato Mobi è disponibile su Amazon.com e Smashwords.com