BA, L’uccello Migrante

BA, L’uccello Migrante

 

La BA è una delle componenti metafisiche degli esseri umani (e di altri).

La BA è immortale. Quando la BA parte, il corpo muore. La BA è rappresentata come un uccello dalla testa umana, che è l’opposto della rappresentazione normale di Neteru (dèi, Dee) come corpi umani con teste di animali — in altre parole, come l’aspetto divino del terrestre. La BA può essere mostrata come una cicogna o come un falco. La cicogna è nota per il suo istinto di migrazione e di homing. La cicogna è conosciuta in tutto il mondo come l’uccello che trasporta i neonati alle loro nuove famiglie. La cicogna ritorna al suo nido con precisione costante-quindi un uccello migratorio, per eccellenza, è l’uccello scelto per l’anima. ‘ Ba ‘ è di solito tradotto come ‘ anima ‘.

Bennu/Benben

Bennu è rappresentato come un uccello volante — come un airone composito e cicogna, o come un composito del falco e della cicogna.

La cicogna è nota per il suo istinto di migrazione e di homing, ed è anche conosciuta in tutto il mondo come l’uccello che trasporta i neonati alle loro nuove famiglie.

Bennu, sotto forma di cicogna, porta una nuova vita.

La cicogna ritorna al suo nido con una precisione costante, quindi un uccello migratorio è la scelta perfetta per rappresentare l’anima che ritorna alla fonte.

Alla fonte, Bennu è raffigurato arroccato su Benben, il simbolo della collina primordiale.

A questo proposito, Bennu è la Fenice che sale dalle ceneri di benben per iniziare un’altra vita.

Si tratta di un ciclo continuo di portare avanti e tornare alla fonte.

Bennu, in quanto tale, è un simbolo di risurrezione, e c’erano formule che istruivano i defunti su come diventare il Bennu.

Osiride rappresenta il divino in una forma mortale che vive, muore e rinasce di nuovo. È quindi che l’anima di Osiride abita nell’uccello Bennu, che si trova sempre vicino a scene di risurrezione.

Ogni persona deceduta è Osiride, che risorgerà e rinasce di nuovo.

Per Bennu condurrà tutti come Osiris risorto, essendo Horus e i suoi discepoli, alla fonte.

 

[Un estratto dalle Egyptian Divinities: The All Who Are THE ONE, 2nd ed. (divinità egizie: il tutto chi è l’uno, 2a edizione) di Moustafa Gadalla]

Divinità egizie: il tutti coloro che sono l'uno, 2 ° ed.

Visualizza contenuti del libro a https://egypt-tehuti.org/product/07-details-80-egyptian-divinities-gods-goddesses-specific-roles/

——————————————————————————————————————–

Punti vendita per l’acquisto di libri:

A – I tascabili stampati sono disponibili su Amazon.com
B – L’audiolibro è disponibile su kobo.com, ecc.
C – Il formato PDF è disponibile su Smashwords.com e https://books.google.com/
E – Il formato Mobi è disponibile su Amazon.com e Smashwords.com